Pieve di Cadore è una rinomata località di villeggiatura delle Dolomiti Cadorine, in provincia di Belluno. Questa splendida cittadina montana ospita un ricco patrimonio artistico, culturale, avendo origini molto antiche, e anche ambientale.
La piazza centrale Tiziano Vecellio, dedicata al grande pittore rinascimentale che ebbe i natali proprio in questa località, ospita il palazzo della Magnifica Comunità, risalente al Quattrocento e sede dell’organo di governo locale e del Museo Archeologico Paleoveneto che custodisce anche reperti romani e celtici.
A Pieve di Cadore si può visitare anche la casa dove nacque Tiziano, anch’essa quattrocentesca e dichiarata monumento nazionale. Il vestibolo dell’abitazione è stato riallestito con mobili di sagrestia, mentre nel resto della casa sono rimasti arredi d’epoca e un focolare.
Il pittore ha lasciato alla città natale una preziosa opera «La Madonna con bambino», custodita nella settecentesca Chiesa di Santa Maria Nascente.
Tanti sono gli itinerari emozionanti da percorrere in questa incantevole cittadina, in primis il Lago del Centro Cadore, un grande specchio d’acqua per trascorrere momenti di puro relax.