Poliganano a Mare è una meravigliosa località turistica della provincia di Bari, in Puglia. Il paese sorge su un altopiano roccioso che affaccia sul mare, regalando un panorama davvero suggestivo. E proprio qui, 5 anni fa, abbiamo deciso di trascorrere le nostre vacanze estive, perchè dei nostri cari amici ce l’avevano descritto come un luogo incantevole, con acque chiare e limpide e un borgo medievale tutto da visitare. Non si sbagliavano: Polignano a Mare è veramente una località da sogno, con pittoreschi paesaggi e una storia molto antica.
L’alta costa, a tratti frastagliata, è caratterizzata da numerose lame, da calette strette e profonde come ad esempio la Lama Monachile, da insenature più ampie e da suggestive grotte marine tra cui le splendide Grotta dei Colombi e Cappella di Cristo.
La maggior parte dei pomeriggi l’abbiamo passata sulla spiaggia Cala Porto, una piccola cala caratterizzata da ciottoli bianchi e da un mare dal colore straordinario che sfumava dal verde smeraldo a un intenso turchese. Questa spiaggia si raggiunge attraverso un ponte dal quale ogni volta ammiravamo scorci emozionanti.
Nel centro storico di Polignano a Mare, ancora circondato da antiche mura medievali, abbiamo visitato la piazza Vittorio Emanuele II con il suo antico orologio; la chiesa Santa Maria Assunta al cui interno sono costudite opere dello scultore Stefano da Putignano tra cui il famoso presepe in pietra, e l’abbazia dei Benedettini, nella frazione di San Vito.

photo credit: NaturaLite’s “snap decisions” via photopin cc