Prove generali d’estate con il ponte del 2 giugno che rappresenta un primo assaggio di bella stagione per coloro che si concederanno qualche giorno in totale relax. Secondo i dati dell’Osservatorio trivago, ancora una volta gli utenti italiani premiano il fascino della riviera romagnola: Rimini e Riccione infatti riconfermano il risultato positivo del 2015 piazzandosi al top per quanto riguarda le ricerche verso le mete nazionali. Le novità riguardano soprattutto le destinazioni straniere: quest’anno il trend si chiama Santorini, seguono Ibiza e la maltese St.Julian’s.

Sono ormai passati 12 mesi ma non sembrano essere cambiate le preferenze degli utenti italiani rispetto alla meta nazionale dove passare il ponte del 2 giugno. Proprio come lo scorso anno, il podio resta uguale con Rimini regina incontrastata seguita a ruota dalla poco distante Riccione e dalla veneta Lido di Jesolo.

Scorrendo la graduatoria, non mancano comunque alcune interessanti novità rispetto allo scorso anno. Al quarto posto ecco l’exploit dell’Isola d’Elba che, mentre nel 2015 non era tra le 10 destinazioni più ricercate, quest’anno entra in classifica direttamente al quarto posto. Da notare inoltra la presenza in graduatoria di ben altre due destinazioni della Riviera Romagnola: Milano Marittima al sesto posto (-1 rispetto allo scorso anno) e Cattolica, new entry in ottava posizione. La novità è anche Taormina, che si colloca invece in nona posizione mentre 12 mesi fa non compariva in classifica.

Molto diversa invece, rispetto allo scorso anno, la classifica riguardante le destinazioni straniere. Se nel 2015 a dominare era la vicina Nizza, quest’anno la regina del ponte del 2 giugno è la greca Santorini. Diverso anche il resto del podio che vede quest’anno l’ottimo piazzamento di Ibiza in seconda posizione e della maltese St.Julian’s sul terzo gradino. Unica meta non europea in classifica è la lussuosa Dubai che scende comunque di due posizioni.