Scenari di grande bellezza naturalistica, sci e tanta storia racchiudono brevemente la descrizione di Pragelato, località sciistica e turistica della Val Chisone, in provincia di Torino.
Il comune ha una storia antichissima se si pensa che la presenza umana sia stata attestata sin già dalla preistoria, anche se le prime testimonianze storiche della localià risalgono alla fondazione dell’abbazia Santa Maria, del XI secolo.
Visitare Pragelato non significa quindi solo divertimento sulla neve, la cui abbondante presenza permette di praticare sci da fondo, trekking, pattinaggio e altri svariati sport invernali: la località offre meravigliosi paesaggi e musei particolarmente interessanti.
Se decidete di visitare la cittadina vi consigliamo una visita al Museo del Costume e delle Tradizioni delle Genti Alpine, dove potrete ammirare ambienti del passato in cui rivivono scene di vita quotidiana con la laboriosità della gente di montagna, i suoi costumi per i giorni di festa e di lavoro e le tradizioni di un tempo che non si vuole dimenticare.
Il Parco Naturale della Val Troncea, inoltre, ospita il Museo e Sentiero Etnobotanico che analizza i vari aspetti del territorio: gli ambienti, le forme del paesaggio, l’architettura tradizionale e i boschi. All’interno del Museo sono conservati campioni di rocce, esemplari d’erbario, mentre il percorso etnobotanico, illustra ben 28 specie di alberi e arbusti del territorio di Pragelato.

photo credit: coda.allegra via photopin cc