E’ proprio un inverno anomalo quello che ci sta accompagnando quest’anno. Dopo il clima mite, il vento forte e la neve che “seppellisce” Cortina, adesso ci si mette la pioggia ad allagare Roma e la Toscana. Circolazione in tilt, Tevere, Arno e Era straripati, frana sul Grande Raccordo Anulare, 1200 evacuati a San Miniato e Ponsacco nel Pisano sono solo alcuni dei dati che ci giungono in queste ore.
Fortunatamente è stata riaperta la SS12 dell’Abetone e del Brennero, per il traffico in direzione Pisa, mentre procedono i lavori urgenti per il tratto in località La Lima, a causa di una frana.
Il traffico in autostrada risulta, invece, abbastanza regolare e scorrevole, tranne piccoli disagi che sono stati registrati alle 11.30 di questa mattina come la coda in uscita a Cormano, sulla A4 Torino Brescia, a causa di un veicolo in avaria e coda sulla A1 Milano-Bologna per incidente, tra Fidenza e Bivio A1/A15 Parma-La Spezia.
Coda a mezzogiorno anche sulla A22 Brennero-Modena per lavori tra Chiusa-Valgardena e Bolzano nord.
Vediamo ora se Meteolive Leonardo ci darà buone notizie sul tempo in questo week-end di disagi!
Nessuna buona notizia, purtroppo, leggo che è segnalato tempo perturbato ed emergenza su Triveneto e sud fino a domani, oltre ad alto rischio di valanghe sulle Alpi dove cadrà ancora tanta neve. Previste abbondanti piogge al sud, nevicate in Appennino sopra i 1500 metri e venti di Scirocco lungo l’Adriatico. Vi consiglio oggi, invece di uscire, di dedicarvi a cercare qualche offerta per le vacanze d’estate e sognare, sognare, sognare… !

photo credit: Andrea Marutti via photopin cc