Passato il 25 aprile, in questo week-end le autostrade della nostra Penisola si sono liberate di gran parte del traffico che ha caratterizzato la giornata di ieri.
Tuttavia, sono ancora molti gli italiani che oggi si apprestano a raggiungere le località di villeggiatura, nonostante il tempo non ci regalerà belle giornate nei prossimi giorni.
Nella mattinata odierna sono segnalati: code sulla A9 Como-Svizzera tra il Lago di Como e Chiasso per attraversamento della Dogana Svizzera; rallentamenti sulla A1 Bologna-Firenze tra Pian del Voglio e Barberino di Mugello, per traffico intenso.
Come vi ho appena accennato, il tempo oggi non sarà dei migliori: la peggio l’avrà il sud Italia a causa di un vortice depressionario che investirà Sicilia, Lucania, Puglia e alta Calabria. Al centro, rovesci e temporali faranno la loro comparsa su Toscana e Lazio nel pomeriggio, mentre qualche precipitazione potrebbe verificarsi su Abruzzo e Molise.
Al nord, il tempo soleggiato non durerà a lungo, dal tardo pomeriggio piogge sparse cadranno al nordest, mentre la notte peggiorerà anche in Piemonte, Lombardia e Valle d’Aosta.
Domani il maltempo avrà la meglio (o la peggio!) su tutta l’Italia, fortunatamente verrà risparmiata Roma che si sta preparando al grande evento che vedrà la canonizzazione di due grandi Papi: Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II. Tante le iniziative per agevolare il grande afflusso di pellegrini che sarà presente nella Capitale. Anas attiverà un rinforzo di squadre della sorveglianza ed i pannelli sul Grande Raccordo Anulare di Roma terranno continuamente aggiornati gli utenti sul traffico che si prevede più intenso tra le 14 di oggi e le 22 di domani 27 aprile.

photo credit: paval hadzinski via photopin cc