Una delle mete che sono ormai desiderate da migliaia e migliaia di viaggiatori è senza dubbio il Canada, dove si può rivivere l’atmosfera degli antichi pionieri che hanno solcato le terre inesplorate e per lo più disabitate del Nord America. La città è infatti la più antica del Nord America, e sorge nella parte francese del Canada lungo il fiume San Lorenzo.

Nel 1985 l’Unesco ha dichiarato il centro storico di Quebec City patrimonio dell’umanità per la sua unicità in tutto il continente americano. La città venne fondata nel 1608 dall’esploratore Samuel de Champlain dove sorgeva l’insediamento indiano di Stadacona. Quebec City fu la città principale dei domini francesi in America tanto che divenne la capitale della Nuova Francia.

La città fu la capitale del Canada per diversi secoli, fino a quando non si decise di costruire la città amministrativa di Ottawa, dove si insediò il nuovo governo. L’edifico più caratteristico della city è senza dubbio lo Chateau Frontenac, hotel che presenta una architettura letteralmente fiabesca ubicato terrasse Dufferin, il famoso viale pedonale che sorge sulle mura dell’antica rocca e dal quale si può ammirare il San Lorenzo in tutto il suo splendore mentre scorre impetuoso nella valle.

Dentro le mura della città vecchia sorge la cattedrale cattolica di Quebec City Notre Dame de Québec, sede dell’arcivescovo, comandante della chiesa cattolica canadese.

A cura di Christian Vannozzi

photo credit: Djof via photopin cc