Sicilia: tra le regioni del sud Italia è probabilmente la più ricca in testimonianze storiche e artistiche, delineata da uno splendido mare e meravigliose coste. 
Prendendo in considerazione queste caratteristiche, bisognerà valutare che sarà sicuramente necessario intraprendere più viaggi in Sicilia per scoprire e conoscere tutte le meraviglie di questo territorio.

 Ad esempio solo la zona del ragusano merita un viaggio a sé. Ragusa Ibla è tra le località siciliane più autentiche poiché per svariato tempo non ha subito quello che viene definito come il turismo di massa.
Per questa ragione Ragusa è rimasta intatta e non ha subito quella cementificazione dovuta all’eccessivo sfruttamento del territorio. Questa città antichissima non ha visto la sua area sconvolta dalle speculazioni edilizie che hanno denaturato completamente molte altre mete turistiche. 

Ha una densità di popolazione che si aggira intorno a settantamila individui e si distingue dal resto della regione di appartenenza perché conta di una economia più florida e di uno stile di vita decisamente più agiato. 

I lavori che hanno interessato il mantenimento degli edifici storici con un adeguato restauro delle facciate, la rendono un gioiello tale da esser divenuta nel 2002 patrimonio dell’UNESCO.

A farle compagnia, essendo al contempo oltre che meta ambita dai visitatori anche luogo in cui hanno deciso di stabilirsi numerosi artisti, c’è la graziosa cittadina di Noto, a pochi chilometri da Ragusa.