Gioiello ancora poco conosciuto, affacciato sul Golfo Persico, Ras Al Khaimah è uno dei sette emirati che compongono gli Emirati Arabi Uniti. In questo angolo di Arabia, dove lunghe spiagge e splendidi fondali marini si alternano a sinuose dune di sabbia e alte montagne, è possibile trascorrere una vacanza dal lusso accessibile tra storia, tradizione e relax. Situato a solo 45 minuti dal Dubai International Airport l’emirato di Ras Al Khaimah è un mix di paesaggi combinati con un passato ricco di testimonianze e gode di un clima temperato grazie alle montagne che caratterizzano il paesaggio. Per saperne di più Leonardo.it ha intervistato Shakhzoda Akhmadjanova, eCommerce Manager dello stesso emirato.

Buongiorno, ci può dare una descrizione di Ras Al Khaimah e dei suoi punti?

Ras al Khaimah ha una bellezza paessaggistica fuori dal comune. Impegnato a stabilire le sue credenziali economiche, in assenza dei beni dei suoi vicini più ricchi, il più settentrionale dei sette emirati sta lentamente guadagnando slancio, fiducia e riconoscimento a livello mondiale. La sua zona franca, costruito per attirare investimenti stranieri, è fiorente di migliaia di aziende di tutto il mondo, che cercano un’alternativa economica a Dubai. Le infrastrutture moderne, hanno la priorità, in quanto visto come cosa principale per sostenere la crescita futura in Ras al Khaimah. Gare recenti per due grandi progetti idrici ed elettrici, progettati per soddisfare rapidamente la crescente domanda locale, hanno attratto 116 aziende provenienti da 15 paesi. Turisti tedeschi costituiscono circa un quinto di tutti i visitatori, con i russi attratti dalle spiagge, paesaggi e alberghi eleganti e resort che stanno iniziando a punteggiare la costa. Insieme, visitatori provenienti da Emirati Arabi Uniti, Germania e Russia rappresentano due terzi di tutti i visitatori l’emirato. Il numero di visitatori per Ras Al Khaimah è cresciuto del 49 % tra il 2011 e il 2013, mentre i ricavi complessivi degli hotel sono aumentati del 30%.

Lunghe spiagge e bel mare , ma anche dune di sabbia e alte montagne. I paesi arabi stanno diventando sempre più attrazione per i turisti provenienti da tutto il mondo: perché secondo lei?

I visitatori possono scegliere tra un’ampia scelta di alberghi, luogo ideale per rigenerarsi e rilassarsi. Ras Al Khaimah risponde ad una sempre crescente domanda di destinazioni di lusso premium sia da famiglie alla ricerca di premi di marca Hotels & Resorts e una varietà di esperienze di sport all’aria aperta, patrimonio tour gastronomici, esperienze culinarie e relax in centri termali europei. Alberghi come la recente apertura Waldorf Astoria, le due proprietà Banyan Tree (Banyan Tree Al Wadi e Banyan Tree Beach Resort), l’Hilton Ras Al Khaimah Resort & Spa e il Cove Rotana Resort fungono anche da forte pareggi per i turisti – fornitura di lusso premium vacanze in splendidi scenari ispirati al patrimonio tradizionale della emirato.

Chi non conosce gli Emirati può pensare solo di bei paesaggi e di lusso; ma Ras Al Khaimah dispone anche di tradizione e storia: cosa puoi dirci a riguardo?

Uno dei segreti meglio custoditi, ma stiamo lavorando duramente per lucidare e perfezionare il marchio Ras al Khaimah. Ora si spera di capitalizzare ulteriormente sui ricchi siti storici di un territorio un tempo noto in tutta la regione come Julphar. In Ras Al Khaimah ci sono siti archeologici risalenti a 5.000 anni fa. Il governo ha avviato il processo per coinvolgere l’UNESCO e considerare il nostro patrimonio. Chiaramente abbiamo una lunga strada ma pensiamo di avere abbastanza storia da raccontare.

Quali sono le principali attività all’aria aperta che si possono fare in un paradiso naturale come Ras Al Khaimah ?

La nostra destinazione turistica principale è il “Principe del mare”. Prende il nome dal primo arabo Seaman Ahmad bin Majid, lo yacht motorizzato offre ai visitatori una varietà di gite in barca lungo la costa di Ras Al Khaimah e introduce gli ospiti in un viaggio a vela incredibile con il patrimonio prezioso e l’ospitalità araba. Il “Principe di mare” propone diverse escursioni, tra cui di giorno, al tramonto e cena crociere e attività come nuoto, snorkeling e l’avvistamento delle rare tartarughe verdi intorno Al Marjan Island

Quali sono le iniziative per lo sviluppo del turismo ? Avete intenzione di attirare investimenti stranieri?

Il governo di Ras Al Khaimah sta investendo 500 milioni di dollari in progetti di sviluppo del turismo, che comprendono hotel e resort internazionali. Le nostre attività spaziano da programmi di formazione ospitalità al coordinamento delle iniziative congiunte con i principali operatori del settore viaggi. Fare i turisti consapevoli della vastità e la varietà delle esperienze in offerta a emirato è anche una parte importante della nostra strategia di sviluppo. A tal fine, stiamo continuamente sviluppando nuovi e coinvolgenti strumenti di marketing come i chioschi digitali, che abbiamo lanciato in vari alberghi.