Se volete vivere una giornata di vacanza all’insegna dell’arte, della storia e del divertimento, c’è un posto speciale che merita proprio di essere visitato: La Reggia di Venaria.
Questa meravigliosa Residenza Sabauda, dichiarata Patrimonio dell’Umanità UNESCO, si trova nell’omonimo borgo storico, in provincia di Torino, ed è forse la più grande reggia esistente.
Quest’anno, riaprirà le porte al turismo l’8 marzo ed ha già in serbo per la stagione mostre, spettacoli e tanti eventi. Tra questi, l’Ortinfestival (dal 30 maggio al 2 giugno), un festival gastronomico degli orti contemporanei nel cui biglietto è compresa la visita alla Reggia, ai Giardini e alle Mostre in corso.
Atra occasione per visitare la Reggia di Venaria sono le Giornate del Re che si celebrano ogni domenica, o festività varie, dal 20 aprile; durante questa giornata la residenza reale è animata da spettacoli e performance teatrali rivolti al pubblico di ogni età.
Anche l’Alta Moda sarà ospite d’eccezione alla Reggia dal 29 marzo al 14 settembre, con una prestigiosa esposizione dei protagonisti della moda italiana tra cui Armani, Balestra, Biagiotti, Missoni, Valentino e Versace.
La Reggia di Venaria dedica momenti emozionanti anche ai più piccoli: all’interno dei Giardini c’è il Fantacasino, una costruzione fiabesca dove i bambini possono giocare e svagarsi; mentre la visita alla Reggia può risultare meno noiosa se si tiene in mano una “Penna Magica”!
Potete visitare la Reggia di Venaria anche senza prenotazione, la biglietteria si trova in via Mensa e in viale Carlo Emanuele II, ma se volete arrivare a destinazione già muniti di biglietto, potrete acquistarli sul sito ticket one; sul sito ufficiale troverete comunque tutte le informazioni che vi servono per organizzare al meglio la vostra giornata di vacanza nella splendida residenza sabauda.

photo credit: ezioman via photopin cc