Da quest’anno è disponibile sul portale di informazione turistica HRS.com , nella categoria settore alberghiero, un decalogo sullo stile da adottare durante il nostro pernottamento, redatto dalla Sig.ra Elisabetta Giulietti, i cui consigli vi faranno ospitare in maniera certamente più gradita, presso le strutture di comuni Hotel, ma anche alberghi di lusso, o magari semplici Bed and breakfast, come pure umili pensioncine.

Insomma, non sarà la cifra impiegata per prenotare una camera più o meno bella e confortevole, a fare da parametro per il comportamento di chi magari si sente giustificato a qualsiasi tipo di condotta, a seconda del costo pattuito per il servizio.

Inoltre, seppure la receptionist resterà sveglia per l’intera notte come da contratto, è comunque davvero inutile telefonarle per investigare, magari, sul luogo dell’albergo in cui si trova il bidet, già che è cosa notoriamente risaputa che in tutti i Paesi all’infuori dell’Italia questo sanitario non è presente.

Ma anche rammentarci che il corridoio della pensione, ben ché decorato con una tappezzeria di dubbio gusto, rimane uno spazio in cui mostrare il rispetto per il prossimo, indi per cui sarà meglio evitare di girare in “disabillè” come se stessimo ciondolando dalla stanza da letto alla cucina di casa nostra dopo risveglio mattutino.