La Tour Eiffel, forse il monumento più rappresentativo dell’intera Francia, sta per essere restaurata. Dopo l’intervento di rinnovo fatto all’inizio degli anni ’80, infatti, la struttura non ha subito altri restauri che però si stanno facendo sempre più urgenti.

L’altissimo numero di visitatori che ogni anno la scelgono come meta preferenziale per avere uno sguardo d’eccezione su tutta Parigi, ha portato alla luce il bisogno di nuove e più moderne strutture.

Per tutti coloro che hanno voglia di scoprire come apparirà la Tour Eiffel dopo l’intervento di restauro del primo piano non sarà necessario né recarsi a Parigi né attendere la fine dei lavori. Sarà sufficiente andare a Venezia da lunedì 27 agosto allo Spazio Lightbox per poter vedere in anteprima il progetto di restauro.

L’esposizione del progetto Tour Eiffel, the Refitting of the 1st Floor ed è presentato dal Moatti-Rivière Architecture Studio in occasione della XIII Biennale di Architettura di Venezia. Allo Spazio LightBox una gigantografia virtuale mostrerà quello che accadrà alla Tour Eiffel dal prossimo anno.

Un restyling totale del primo piano della torre che non solo mira a rendere il tutto più funzionale per accogliere il maggior numero di turisti possibile, ma anche per rendere questo enorme monumento più sostenibile a livello ambientale: energia solare per il riscaldamento, l’energia eolica e idraulica, il recupero delle acque piovane e l’illuminazione a LED.