Roma capitale anche del rumore.

Il Traffico e la movida notturna tolgono il sonno ai romani, così Legambiente Lazio, con il contributo di Fondazione Sorgente Group e la collaborazione di Radio Colonna,  ha messo in atto l’iniziativa taglia-decibelSpegni il rumore accendi il divertimento” (Roma è anche invasa dai rifiuti).

Valter Mainetti, presidente di Fondazione Sorgente Group, ha messo sul banco degli imputati le discoteche che non rispettano il limite dei 50 decibel sottolineando che gli immobili irradiati dal rumore perdono di valore (guarda la nuova maglia Roma di Nike).

L’assessore all’ambiente Estella Marino ha assicurato che l’impegno dell’amministrazione è quello di aumentare il controllo, far rispettare le norme che ci sono in materia di inquinamento acustico e mettere in atto il piano di risanamento acustico ambientale (scopri qual’è il ponte più trafficato del mondo).

photo credit: Dorli Photography via photopin cc