La Romantische Strasse è uno dei percorsi turistici tedeschi più famosi e frequentati ed è considerata la strada che attraversa i paesaggi più affascinanti e ricchi di storia della Baviera e del Baden-Württemberg. Lunga 366 chilometri, la famosa Romantische Strasse si presenta come un vero e proprio itinerario turistico che attraversa la Franconia Occidentale, partendo dal Fiume Meno, fino alla Svevia, passa inAlta Baviera per terminare nelle Alpi Tedesche ed ha come estremità Würzburg e Füssen.

Lungo il percorso, delineato nel 1950 con lo scopo di unire le diverse realtà paesaggistiche facendo riscoprire la bellezza della loro storia dopo il tracollo morale ed economico prodotto dalla seconda guerra mondiale, si possono trovare antichi e stupendi borghi medievali della Franconia, della Baviera e della Svevia. Trattandosi di una meta molto gettonata è consigliabile prenotare con una largo anticipo. Per il viaggio vengono organizzati ogni anno itinerari in pullman e treni che collegano la Romantische Strasse con grandi città come Stoccarda, Norimberga e Monaco di Baviera.

Le tappe della Romantische Strasse: guida completa

Neuchwanstein: questa meta è particolarmente famosa in tutto il modo per essere la sede del il castello di Ludwig I, struttura architettonica conosciuta da tutti grazie all’idea di Walt Disney che la prese a modello per ambientare uno dei suoi film animati più celebri, “La bella addormentata nel bosco”. Situato a sud della Baviera in prossimità del confine con l’Austria, il castello di Neuchwanstein regna incontrastato dall’alto dei suoi 965 metri i paesi di Füssen e Schwangau. Anche l’interno del castello rappresenta uno spettacolo senza pari con le sue imponenti sale e gli antichi affreschi di Wagner che raffigurano personaggi come Tristano e Isotta.

Hohenschwangau: frazione del comune di Schwangau presso Füssen, nella regione dell’Algovia, in Baviera, la località il castello di Hohenschwangau, fortezza medievale situata nelle vicinanze del castello Neuschwanstein.

Füssen: l’incantevole centro storico della città tedesca situata nel Land della Baviera nel distretto governativo della Svevia gode di una posizione straordinaria. Il paesaggi suggestivo in prossimità del castello di Neuchwanstein è creato dall’incontro di montagne, laghi e colline.

Rothemburg: cittadina medievale fortificata di una bellezza autentica, situata lungo il fiume Tauber, Rothemburg è considerata la città più bella della Germania, specialmente durante il periodo estivo. Dotata di una buona attrezzatura alberghiera, ha la sua principale attività nel turismo. Proprio in questo luogo nel 2012 si è svolta la finale mondiale dell’Emergenza Festival che ha messo in competizione gruppi musicali di tutto il mondo.

Nördlingen: città tedesca di 19.268 abitanti, situato nel land della Baviera, Nördlingen è situata sulla celebre Romantische Strasse, ad ovest del parco nazionale dell’Altmühltal e lungo il confine fra la Baviera ed il Baden-Württemberg, a circa 30 km dalla città di Aalen. Proprio in questa città è stata girata la scena finale con l’ascensore volante del film del 1971 “Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato” diretto da Mel Stuart.

Schongau: l’antica cittadina medievale sorge su una collina adagiata lungo le sponde del fiume Lech. Il centro storico di Schongau si snoda intorno a Marienplatz, la piazza circondata da antiche case gotiche dal caratteristico tetto, come la Ballenhaus, l’Altes Rathaus e la parrocchiale di Mariae Himmelfahrt in rococò bavarese ricca di stucchi e affreschi.

Rottenbuch: sito d’interesse più importante della cittadina è l’abbazia di Rottenbuch, struttura che ha subito numerose trasformazioni nel corso dei secoli arrivando ad essere completamente trasformata secondo i dettami del gotico.

Augsburg: meglio conosciuta con il nome di Augusta, si tratta della terza città più grande della Baviera dopo Monaco e Norimberga. Tra le varie architetture religiose Augsburg custodisce la Basilika Sankt Ulrich und Afra, la Cattedrale di Nostra Signora, la Chiesa di Sant’Anna, quella di San Maurizio e la Sinagoga di Augusta. Immancabile durante la visita è una tappa al Duomo.

Dinkelsbühl: la città fa parte dell’itinerario romantico e il suo centro storico e composto da bellissime dimore e da ben 16 torri. La cattedrale di San Giorgio è una delle più belle di tutta la Germania e, tra le tante ricorrenze, la più importante è quella che avviene di notte quando il guardiano notturno compie la sua ronda nel centro storico illuminato.

Harburg: il suggestivo borgo della Romantische Strasse è situato lungo il fiume Wörnitz custodisce la chiesa protestante di Santa Barbara, il Rathaus e la Marktplatz. L’attrazione più famosa, però, è il Burg, la fortezza che domina la cittadina dalla cima della collina.

Creglingen: situata nella regione del Baden-Württemberg Creglingen rappresenta una delle ultime tappe della Romantische Strasse. L’attrazione principale è la Herrgottskirche, a circa 1 km a sud dell’abitato, che custodisce al suo interno l’altare della Madonna, realizzato in legno tra il 1505 e il 1510.

Wieskirche: si tratta di un importante santuario la cui origine risale al 1730, di forma ovale, che si trova a Wies, ai piedi delle Alpi tedesche. Nel 1738 alcuni credenti dissero di aver visto lacrime su una statua in legno rappresentante il Cristo flagellato, realizzata in occasione della processione del Venerdì Santo utilizzando figure lignee e tessuto di lino.

Feuchtwangen: situata nel land della Baviera la cittadina fu dal 1241 al 1376 una libera città imperiale del Sacro Romano Impero. Il centro della città è costituito da Marktplatz che ospita l’Ufficio del turismo e una serie di abitazioni borghesi realizzate nello stile tipico della Franconia.

Landsberg am Lech: per entrare nel centro storico di Landsberg am Lech si deve passare sotto la bellissima Bayertor, una porta-torre di origine medievale. Il cuore della città è l’Hauptplatz dove si trovano tre monumenti molto importanti e interessanti da visitare: il Rathaus, la fontana Marienbrunnen e lo Schmalzturn.

Foto: Boortz47 via photopin cc