Cambiano le regole di amministrazione nei voli Ryanair.

La compagnia aerea low cost che trasporta ogni anno milioni di persone in giro per il mondo ha comunicato che da oggi sarà possibile sedere nei posti più agevoli pagando una differenza sul biglietto.

Chi ha viaggiato con gli aerei della compagnia sa benissimo che fino ad oggi è stato possibile accaparrarsi i posti in prima fila e in concomitanza con le uscite di sicurezza (quelli peraltro dove lo spazio è più agevole) arrivando semplicemente prima.

Ora cambiano le disposizioni e per sedere in prima fila si pagherà un supplemento.

L’iniziativa parte su alcuni voli della tratta Milano – Orio al Serio  e più avanti, se l’esperimento andrà bene, sarà estesa anche su tutte le altre rotte: si potranno scegliere dei posti speciali pagando un supplemento di 10 euro al momento dell’acquisto del biglietto.

I posti premium sono 21 su ogni aereo della flotta.

In un comunicato Siobhan O’Neal, vice direttore del servizio clienti, ha spiegato che l’iniziativa è partita proprio per andare incontro ad alcune richieste fatte dai viaggiatori stessi.

Ryanair non è nuova infatti all’uso di sondaggi che le permettono proprio di migliorare le qualità del servizio offerto, sempre nella flosofia del low-cost.