Salisburgo è una città fiabesca, una meraviglia naturale e architettonica capace di togliere il fiato per la bellezza che la caratterizza.
Durante le vacanze di Agosto che siamo soliti trascorrere a Eraclea Mare, splendida cittadina di mare in provincia di Venezia, abbiamo deciso di salutare il mare per due giorni e visitare Salisburgo.
Abbiamo soggiornato all’Hotel Astoria, una semplice struttura a 3 stelle a conduzione familiare che dista 15 minuti a piedi dal centro storico.
E proprio il meraviglioso centro storico è il luogo che vi consiglio di visitare, un posto di incomparabile bellezza, dichiarato dall’Unesco patrimonio universale della cultura.
Essendo poi molto appassionati di musica potevamo non fare tappa alla casa di Mozart? Il museo, collocato nella Makartplatz raccoglie manoscritti e strumenti musicali della famiglia Mozart. Con la funicolare, poi, siamo andati alla Fortezza di Hohensalzburg, splendido castello che domina dall’alto tutta la città, in particolare il centro storico, regalando un panorama senza eguali.
Ultima tappa di questi due giorni (uno a dirla tutta se consideriamo il viaggio di andata e ritorno) è stata il castello di Hellbrunn, situato nella periferia meridionale di Salisburgo e grazie ai famosi giochi d’acqua che vengono spruzzati da ogni angolo del castello, ci siamo dati una bella rinfrescata visto il grande caldo!

photo credit: trinchetto via photopin cc