Quando si pensa  a fenomeni naturali particolarmente strani si immagina sempre che per vederne qualche esempio si debba viaggiare a migliaia di chilometri in posti sperduti o lontani.

Ma non è così. Noi italiani siamo particolarmente fortunati in quanto il nostro paese ci offre una serie inimmaginabile di luoghi splendidi sia dal punto di vista artistico che da quello naturale.

Per vedere un posto davvero particolare basterà arrivare fino a Modena, in Emilia Romagna, e recarsi nei pressi del comune di Fiorano Modenese, all’interno della Riserva Naturale delle Salse di Nirano.

Qui, guardando il paesaggio che si presenta davanti agli occhi, sembrerà di aver abbandonato la terra e essere arrivati sulla luna: piccoli vulcani ribollenti ricoprono il terreno e riversano fango e gas dal cuore della terra.

È un fenomeno geologico unico in Italia, proprio per questo tutta la zona è una riserva naturale. Qui, nel cuore degli Appennini, dal cuore della terra erutta fango misto ad idrocarburi, soprattutto metano, e sul terreno si creano queste collinette fangose, alte anche qualche metro, al cui interno ribolle il fango.

Avvicinandosi ai vulcani si può sentire anche il rumore del fango che sale in superficie, sospinto dalla forza del gas che cerca una via di uscita.