Il vento accarezza le trasparenze luminose delle acque marine bagnate da rocce primordiali, nella punta più a sud della Sardegna. Modella le dune di sabbia, filtra tra le piante di ginepro, mirto e lavanda, sorvola la macchia mediterranea selvaggia e raggiunge, dolcemente, il giardino dell’Hotel Aquadulci, per sfiorare la pelle di chi si rilassa al sole a bordo piscina ed inebriare con i profumi che ha raccolto durante il suo breve viaggio.

Materiali e colori naturali, legno e cotto, costituiscono le architetture naif di questa struttura di località Spartivento a Chia (CA), ad un passo dall’incantevole spiaggia di Su Giudeu, grande distesa di sabbia bianca e finissima, avvolta da dune e piante lasciate intatte dal trascorrere del tempo. Un’oasi naturale intima, che si può raggiungere direttamente dall’hotel, dove l’inizio della stagione del mare è deluxe, ma ad un prezzo super conveniente. A fine maggio 2016, si vive il privilegio di una vacanza esclusiva in una delle migliori e più raffinate Suite dell’Hotel Aquadulci, 36mq di bellezza con la vista sul bellissimo giardino, il salotto, il bagno con vasca o doccia e 2 lavabi, l’accesso al balcone o il patio.

L’offerta, per quanti vogliono trascorrere una vacanza da principi, ma senza spendere un occhio della testa, comprende la mezza pensione: la colazione nell’aria pura del mattino al profumo di croissant e dolci appena sfornati dalla pasticceria dell’hotel, tra prelibatezze provenienti dalle vicine aziende agricole (miele, marmellata, burro), la cena nel Ristorante dell’Aquadulci, il cui chef crea piatti in cui riconoscere i sapori più autentici del mare e della terra sarda. Tutto intorno, spiagge e angoli paradisiaci difficili da immaginare, e nel giardino dell’hotel, un gazebo di bambù accoglie gli ospiti per rigeneranti momenti di wellness. Dal 22 al 29 maggio 2016, la vacanza in Suite deluxe con un soggiorno da 3 notti in su, in mezza pensione è a soli 120 euro al giorno.