Venerdì nero per i trasporti pubblici: dalle 8.30 alle ore 17 e dalle ore 20 del 14 giugno 2013 sono a rischio le corse di tram, autobus, metropolitane, filobus e ferrovie di Roma.
Ma non è tutto: lo sciopero nazionale, indetto dall’Organizzazione Sindacale Usb lavoro privato interesserà gli aeroporti di Milano Linate, di Malpensa e di Firenze.
L’agitazione è stata proclamata come lotta comune contro il grande degrado del sistema dei trasporti italiani, causato da piani industrali falliti, tagli di bilancio e mancanza di una politica nazionale che garantisca il mantenimento di tali mezzi per la società.
Lo sciopero del 14 giugno 2013 rischia di mettere in ginocchio il trasporto nazionale, i lavoratori Usb incroceranno le braccia per ben 24 ore: i poveri pendolari vedranno fermi bus, metro e tram Atm di Milano, Gtt a Torino e Atac a Roma. Vi consiglio di recarvi sui siti delle aziende di trasporto per visionare gli orari dello sciopero, perchè le modalità sono diverse da città a città.
Il personale di terra e di volo di Alitalia aderirà allo sciopero per tutte le 24 ore causando ritardi e disagi ai viaggiatori: consultate il sito alitalia.it oppure chiamate il call center al numero 89.20.10 per ulteriori informazioni.

photo credit: zemoko via photopin cc