Cagliari è una città italiana con circa 490.000 abitanti, ed è il capoluogo dell’omonima provincia e della Sardegna. La città di Cagliari è anche una sede universitaria e arcivescovile. Chi viene dalla penisola, solitamente è durante il periodo estivo, in quanto questa bellissima isola si riempie ogni anno di milioni di turisti che vengono da tutte le parti del mondo, per il bellissimo mare presente in questa regione. Il clima di Cagliari è di tipo mediterraneo, con degli inverni miti e delle estati calde e anche secche.
La città di Cagliari durante la sua storia ha cambiato diversi stemmi, ed attualmente lo stemma, che è molto caratteristico, rappresenta uno scudo di forma ovale con quatto figure; nel primo e quarto campo si trova la croce dei Savoia, e nel secondo e terzo si trova un castello a tre torri che è fondato su uno scoglio che esce dal mare.
A Cagliari a parte il suo mare e le sue belle spiagge, si può visitare il museo archeologico nazionale, dove al suo interno si possono ammirare delle collezioni di reperti che risalgono alle varie epoche preistoriche e storiche. Ci sono anche tanti altri musei interessanti come la Galleria comunale d’arte, il Museo archeologico nazionale di Cagliari, il Museo civico d’arte siamese Stefano Cardu, il Museo del Duomo, il Museo di fisica di Sardegna, il Museo sardo di antropologia ed etnografia, il Museo del tesoro di Sant’Eulalia e la Pinacoteca nazionale.
Bisogna segnalare anche l’Anfiteatro romano che risale al II secolo, che è stato anche modificato in epoca recente; per quanto riguarda gli edifici religiosi, si può visitare la Basilica di San Saturnino, che rappresenta la più antica chiesa di tutta la Sardegna, fondata nel V secolo, ed oggi ristrutturata ed anche riconsacrata recentemente; da visitare anche il quartiere fortificato di Castello, che è stato fino alla secondo conflitto mondiale la residenza dei nobili. Ci sono anche da visitare i quartieri di Stampace, Marina ed anche Villanova.

Nella zona di Cagliari, come detto in precedenza, si viene soprattutto per passare delle belle vacanza balneari; ci sono tante spiagge che si possono visitare come quella del Poetto, che è la principale spiaggia della città che è lunga quasi otto chilometri, che parte dalla Sella del Diavolo fino al litorale di Quartu Sant’Elena. Altra spiaggia molto conosciuta è la piccola spiaggia di Calamosca, che si trova nel tratto di mare fra la zona di Capo Sant’ Elia e il Poetto. Appena fuori Cagliari ci sono anche altre spiagge degne di nota, come le spiagge di Quartu Sant’Elena e Capoterra.

Per arrivare a Cagliari ci sono tanti voli diretti che partono dalle principali città italiane; la città viene servita da un aeroporto internazionale, il Cagliari-Elmas, Mario Mameli, che dista a qualche chilometro dal centro della città