Nantes è una cittadina francese, con una popolazione di circa 590.000 abitanti, ed è il capoluogo della regione della Loira. La città si trova nella Bretagna storica, alla confluenza di diversi fiumi, e la città comprende 11 cantoni.
Nantes è stata anche per diverso tempo soprannominata come la Venezia dell’Ovest, questo grazie alla sua posizione, e grazie alla confluenza con molti fiumi, con anche numerose isole e diversi canali che la attraversano.

Si pensa che la città sia di origine celta, anche se le sue origini sono sconociute; in passato Nantes è stata la più grande città della provincia di Bretagna di cui faceva parte, tanto che la città è chiamata Naoned in bretone e Naunnt in gallo.

A Nantes, ci sono tanti bei monumenti che si possono visitare, come il suo Castello conosciuto anche come Castello dei duchi di Bretagna che risale al XV secolo, molto famoso in quanto Enrico IV qui ha firmato nel XVI secolo l’Editto di Nantes, dove concedeva la libertà di culto anche nei confronti deiprotestanti.
Uno dei monumenti più belli da visitare, è comunque la Cathédrale St-Pierre, una maestosa cattedrale dove ci sono voluti 4 secoli per costruirla, ed è molto interessante da visitare soprattutto per i suoi portali gotici che sono scolpiti, e la tomba, che è stata costruita con uno in stile rinascimntale, da Francesco II.

Da visitare c’è anche qualche museo, come il Musée des Salorges, ovvero il museo navale, dove sono esposte delle testimonianze della storia coloniale di Nantes, che ha anche interessato la tratta degli schiavi.
Da visitare anche il suo bel centro storico, con molto cafè, bar, ristoranti, e negozi dove fare shopping.
Anche nei pressi di Nantes ci sono delle cose interessanti da visitare, come Clisson, che è una piccola città che è stata rasa al suolo verso il XVIII secolo, ma che è stata per intero ricostruita in stile italiano neoclassico.

Interessante da visitare a Nantes, anche la bella casa del comune del XVII secolo, la casa della Prefectura del XVIII secolo, il teatro Graslin del XVIII secolo, la Cattedrale di Saint-Pierre del XV secolo, la chiesa di Saint Nicolas, di Sainte Thérèse e di Sainte Croix del XVII secolo. Interessante è anche Il stadio La Beaujoire e la Torre di Bretagna del 1972.

Molto bello è anche Il Jardin des Plantes, ovvero il giardino botanico. Assieme a questi giardini ci sono anche dei parchi dove fare delle belle passeggiate, come il Parco di Procé, e Il Parco del Grand-Blottereau.

In questa zona si mangia anche piuttosto bene, che si basa su piatti di carne ed anche su piatti di pesce, e soprattutto buonissimi formaggi. Nantes come tutta questa zona, ha una grande varietà di prodotti alimentari che vanno dalla frutta, alla verdura, al pesce, ai tanti piatti di carne ed ai tanti formaggi. I piatti più caratteristici sono fruits de mer, con ostriche, vongole, granchi, molluschi, scampi e gamberi. Si mangiano anche dei buonissimi carciofi che vengono cotti in acqua e vino con anche delle erbe aromatiche; ci sono delle buonissime ostriche sia crude che grigliate, o le moules marinières che sono delle cozze che vengono cotte al vino bianco; molto buone sono anche le crepes Suzettes, che sono aromatizzate all’arancia, il buonissimo salmone al Beurre blanc fatto con la salsa di burro, vino e scalogno. Quello che conta sono i formaggi, come il livarot, il pont-l’eveque, e il Camembert.