Varese è una bella città italiana, capoluogo dell’omonima provincia in Lombardia. E’ una città soprannominata anche come città giardino, in quanto ci sono tanti parchi e giardini che si trovano in questo territorio, molti dei quali all’interno di bellissime ville che sono state costruite nel periodo compreso tra il XVIII secolo e l’inizio del XX, che sono appartenute ad importanti famiglie nobile, ed attualmente a ricchi industriali.
Tutta la zona di Varese è bagnata da tanti corsi d’acqua, ed anche dal Lago di Varese, che si avvicina molto al Lago Maggiore.
Per quanto riguarda il suo clima, la città risente poco dell’influenza del Lago Maggiore e degli altri laghi più piccoli; gli inverni sono abbastanza freddi ed umidi, con temperature che scendono di poco sotto lo zero. Nel periodo autunnale in città piove molto, tanto che Varese è anche una delle città più piovose d’Italia. In inverno cade anche la neve abbastanza frequentemente, soprattutto nel mese di gennaio.
In questa città ci sono diverse cose che si possono visitare, sia architetture religiose, e sia civili. Per quanto riguarda le architetture religiose, importante è la Basilica di San Vittore, costruita nel tra XVI e XVII secolo; questa cattadrale ha un campanile barocco costruito fra il 1585 e il 1774, che è considerato uno fra i più belli della Lombardia.
Merita una visita anche il complesso del Sacro Monte di Varese, ovvero una via sacra di circa due chilometri che viene fiancheggiata da 14 cappelle, il quale complesso è stato inserito nella lista UNESCO dei patrimoni dell’umanità.

Per quanto riguarda le architetture civili, questa città è ricca di ville e castelli, che sono state molto spesso costruite dalla famiglia Borromeo; ci sono molte ville storiche, dove molte di queste all’interno ospitano musei o anche enti istituzionali provinciali di grande fascino.
I musei principali della città, sono Il Museo archeologico di Villa Mirabello, dove sono ospitati reperti che vanno preistoria all’alto medioevo, Il Museo preistorico Ponti, che è un distaccamento del Museo archeologico di Villa Mirabello, Il Museo di arte moderna e contemporanea, che si trova vicino al castello di Masnago, dove sono esposti opere di tanti artisti moderni ed anche contemporanei, Il Museo Baroffio, Il Museo di villa Panza, e molto interessante anche l’Osservatorio astronomico G.V. Schiaparelli che è statao fondato nel 1956; questo è un complesso che si trova sul monte Campo dei Fiori a più di 1200 m di altezza, in un bellissimo giardino botanico, dove tra l’altro si trova anche un museo di fotografie ed oggetti astronomici.

Molto bello è sicuramente il suo centro storico, dove passeggiando lungo le sue strade si troveranno tanti negozi, anche di una certa qualità dove fare shopping, in mezzo a storici palazzi. Uno dei palazzi più belli, è il Palazzo Estense, considerati uno dei più belli di tutta la Lombardia. Fra le ville bisogna anche ricordare Villa Menafoglio Litta Panza, dove al suo interno sono presenti una conosciuta collezione d’arte contemporanea del Conte Panza.
Per arrivare a Varese, si può prendere un treno che parte dalle ferrovia Nord a Milano, che ci metterà neanche un ora per arrivare proprio nel centro storico. in alternativa si può prendere anche l’aereo atterrando alla Malpensa, e da li prendere un Pullman.