Il naturismo è una filosofia di vita che porta a vivere in contatto  e in armonia con la natura.

Se, fino a qualche tempo, il naturismo, come anche il nudismo, erano concetti tabu per la maggior parte degli italiani, ora non è più così e questa filosofia di vita ha trovato il suo giusto spazio.

Anche in Italia, come già succede in altre parti d’Europa e del resto del mondo, sono state pensate delle spiagge in cui i naturisti e i nudisti possono tranquillamente vivere la loro esperienza a completo contatto con la natura senza il timore di poter dar fastidio agli altri. Ma dove sono le migliori spiagge per naturisti in Italia? Vediamo alcune tra le più belle da Nord a Sud.

In Liguria, in provincia di La Spezia, c’è la spiaggia di Guvano, che si trova all’interno del Parco Nazionale delle Cinque Terre. Spostandosi verso est, vicino a Venezia, c’è il Lido di Jesolo,molto frequentato sia da turisti italiani che stranieri, in cui è stata ricavata e attrezzata una apposita spiaggia.

In Toscana c’è la spiaggia del Nido dell’Aquila, vicino Livorno, più a sud, invece, c’è la spiaggia di Capocotta, la prima spiaggia per naturisti e nudisti ad essere stata autorizzata in Italia. In Puglia i naturisti possono approfittare di una spiaggia a loro dedicata che è stata premiata con la Bandiera Blu: la spiaggia del Troncone, sulla costa di Marina di Camerota.