La spiaggia di Capocotta si trova tra Castel Poriano e Torvaianica ed è uno dei punti di dune meglio conservate di tutta la nostra penisola. Questi luoghi sono stati di recente al centro di tantissime controversie legate all’ambiente ed alla mancata demolizione degli insediamenti abusivi.

Il nome di questa spiaggia è legato ad un caso di cronaca nera, ovvero il caso Montesi, un fatto verificatesi nel 1953. La vittima si chiamava Wilma Montesi e venne trovata proprio in queste zone e intorno a questo caso ci fu tantissimo clamore e tanti personaggi importanti coinvolti.