Viaggia con la testa sulle spalle. E’ il motto della nuova campagna lanciata dal ministero degli Esteri rivolta a tutti gli italiani che viaggiano all’estero.

Testimonial d’eccezione è Alberto Tomba, protagonista di una serie di pubblicità, ambientate a Bologna, che invitano tutti gli italiani in procinto di partire a iscriversi a “Viaggiare Sicuri” e “Dove Siamo nel Mondo“.

Si tratta di due portali web che aiutano gli italiani a districarsi nei viaggi all’estero fornendo informazioni e mantenendo anche nel corso della villeggiatura i contatti con gli italiani nei paesi esteri.

Alberto Tomba, come ha spiegato lo stesso ministro Frattini, rappresenta un testimonial ideale, dal momento che nel corso degli anni ha dimostrato di saper correre molto forte in pista rispettando le regole di sicurezza.

«Per vacanze sicure, informatevi e informateci»

ha dichiarato Tomba, facendo proprio lo slogan dell’Unità di crisi, e invitando a non sottovalutare i rischi di qualunque di viaggio all’estero.

Frattini ha inoltre sottolineato l’importanza di mantenere sempre vivi i rapporti con quanti sono gli italiani che si trovano all’estero per viaggio di piacere o di lavoro, di modo da ammortizzare le spese di comunicazione attraverso il web e di mantenere un occhio vigile in tempi in cui la sicurezza è un elemento fondamentale della pratica del viaggio.