Se vi proponessero un stipendio leggermente più basso, ma in cambio vi dessero la possibilità di fare svariati viaggi di lavoro, ovviamente spesati, voi cosa rispondereste? Booking.com lo ha chiesto a tantissimi lavoratori i quali hanno risposto senza troppe esitazioni: il 30% dei viaggiatori business sarebbero infatti disposti a scendere a questo compromesso.

Chi viaggia per lavoro è più soddisfatto

I manager delle aziende, così, dovrebbero valutare questa proposta come una sorta di “merce di scambio” o un incentivo per i lavoratori. Un dipendente soddisfatto, che può unire il lavoro alla possibilità di viaggiare e conoscere nuove città e nuove realtà, è un lavoratore soddisfatto che sarà più felice e più produttivo! Ecco allora che ogni azienda dovrebbe proporre più viaggi di affari, ottenendo così un beneficio a 360°.

Dall’indagine di Booking sono emersi anche altri dati interessanti:

  • Il 49% dei viaggiatori business ha deciso di prolungare il viaggio di lavoro per godersi di più la città in cui ci si trova per affari. Il 27% dei lavoratori ha deciso che nel 2017 lo rifarà perchè è un ottimo modo per unire “l’utile al dilettevole”.
  • Il 28% dei lavoratori italiani ha dichiarato di essere disposto ad accettare uno stipendio più basso per poter viaggiare per lavoro.
  • Il 48% dei lavoratori poi si è dimostrato “iperattivo” durante un viaggio di lavoro con la voglia di fare il maggior numero possibile di attività a disposizione nel luogo.
  • Il 23% degli intervistati ha spiegato che i viaggi di lavoro sono “last minute” per via di eventuali cambi di programma e modifiche degli orari di appuntamento. Quindi le prenotazioni devono essere molto flessibili. E, secondo i viaggiatori business, questa flessibilità dovrebbe ritrovarsi anche a livello aziendale.

Le città più amate per un viaggio di lavoro

Se oggi le mete top per un viaggio d’affari sono le classiche Londra, Parigi e Francoforte, Booking ha individuato anche altre destinazioni che sono in crescita tra le città business: Praga, Budapest e Canton. Secondo gli intervistati, un viaggio di lavoro in queste città, fa venire voglia di prolungare il soggiorno per scoprirne ogni angolo. Ecco quindi la classifica completa delle mete nuove e in crescita, perfette per un viaggio di lavoro:

  1. Shanghai
  2. Tokyo
  3. Bangkok
  4. Canton
  5. New York
  6. Budapest
  7. Singapore
  8. Hong Kong
  9. Praga
  10. Amsterdam