Siete in partenza per l’estero e siete preoccupati su come e quanto vi costerà chiamare a casa per assicurare che tutto stia andando per il verso giusto?

Si tratta di una preoccupazione lecita, tanto che infilare in valigia una sim card creata ad hoc per risparmiare sulle telefonate è un’ottima idea.

Per fare un esempio c’è la nuova sim card di Geo 3 TLC nata apposta per comunicare con il nostro paese dall’estero, si adatta a ogni tipo di cellulare in commercio e offre al possibilità di piani tariffari molto convenienti.

In Europa, per dirne una, ha una tariffa con il resto dei paesi europei dal prezzo perfino inferiore a quelle stabilite dalla normativa.

Sono oltre 200 i posti in cui può essere usata.

Mantenere un contatto con chi lasciamo in Italia e partire premuniti sotto questo punto di vista (con la consapevolezza di non ritrovarci bollette salatissime al rientro) è un modo per assicurarsi un viaggio sereno senza il timore di rimanere lontano (almeno non solo fisicamente) a figli, genitori che lasciamo in Italia per le vacanze.

Acquistare delle sim specifiche per le chiamate estere è possibile direttamente online o anche nelle agenzie di viaggio di fiducia, i piani tariffari sono consultabili sul sito delle compagnie che forniscono questo servizio.