Si è parlato parecchio in questi giorni della possibilità di poter fare una vacanza davvero a basso costo in Grecia.

La crisi economica che ha fortemente colpito il paese in questo periodo ha lasciato pensare che, per risollevare le sorti dell’economia, il paese decidesse di svendere le sue isole. Anche se non sembra sarà così, i prezzi di una vacanza in Grecia sono comunque molto contenuti rispetto a tante alte località di mare.

Le isole greche sono un paradiso naturale e di cultura. È impossibile pensare di arrivare in Grecia e rimanere per tutta la vacanza su di una sola isola perché ognuna di loro ha una sua propria caratteristica che  la rende unica e diversa dalle altre.

Ad esempio, Santorini è famosa per le sue spiagge con sabbia che va dal rosso al nero, grazie ai materiali che provengono dalle eruzione del vulcano ancora attivo che si trova sull’isola, e per il suo territorio roccioso e i paesini che si arrampicano sulle montagne.

Non si può poi mancare a Corfù. Un’isola che, nonostante sia meta turistica già da più di mezzo secolo, mantiene un aspetto incontaminato e meraviglia il visitatore con le sue spiagge incantevoli.

Per rivivere una parte della storia della cultura greca, Chios è la meta ideale. L’isola è a forma di mezzaluna che porta il nome di un dio e che presenta le testimonianze dei tanti popoli che da qui sono passati.