Passare un week end in montagna nel sud dello stivale può dare enormi soddisfazioni agli amanti dell’altitudine e del paesaggio montano, se si va alla scoperta dei monti Alburni.

Il costone degli Appennini che sulla cartina geografica attraversa con le sue creste il meridione del paese, è un paesaggio meraviglioso da poter ammirare, immersi nelle tonalità calde della flora di montagna di queste zone.

Anche il percorso eno-gastronomico annesso è particolarmente di richiamo dopo un pomeriggio dedicato al trekking e, ad esempio, si potranno gustare le castagne tipiche della località di Roccadaspide, o si potrà assaggiare un buon piatto caldo di fagioli di Controne.

Il territorio del Cilento nella sua zona settentrionale presenta, oltretutto, lo scenario selvaggio e poco battuto dal turismo di massa, delle Dolomiti della Campania.

Si trovano ad un’oretta di macchina dalla seconda città per importanza della regione, Salerno, dove si trova anche uno scalo aeroportuale recentemente inaugurato, servito dalla compagnia Air Dolomiti, che offre diversi biglietti a basso costo e, ad esempio, basteranno 79 euro per partire dall’aeroporto principale di Milano o da quello di Verona.

Salerno è perciò divenuto un nuovo scalo low coast per raggiungere le località bucoliche di queste zone ancora poco conosciute anche a livello nazionale.