TripAdvisor è uno degli strumenti più utilizzati dai viaggiatori, di qualunque categorie e provenienza, per la programmazione dei viaggi.

Un network mondiale dove è possibile leggere le recensioni degli utenti su mete, destinazione, hotel, ristoranti e qualunque altra cosa concerne il viaggio.

Visto il successo, TrpAdvisor ha deciso di estendere le sue funzionalità attraverso una collaborazione con Facebook, il social network più famoso e utilizzato nel mondo.

Grazie a questa collaborazione, tutti coloro che decideranno di aprire il loro account Facebook alla nuova funzionalità potranno usufruire del servizio “Friend of a Friend”.

In pratica, se finora su TripAdvisor si potevano leggere le recensioni degli utenti sull’argomento di interesse, ora questo campo si arricchisce di un nuovo filtro: sarà possibile scegliere di leggere le recensioni degli amici che si hanno su Facebook e accedere anche a quelle scritte, appunto, dagli amici degli amici.

Questo sviluppo, come preannuncia il Vice President of Global Product di TripAdvisor, Adam Medros, è il modo più pratico e veloce per avere notizie sull’hotel o sul ristorante di interesse non da perfetti sconosciuti, ma dai propri amici o, se questi non hanno notizie, dai loro amici, anche attraverso un servizio di messaggistica privata.

L’idea nasce dal fatto che ogni quattro recensioni scritte sul sito, una proviene da Facebook. Se si pensa che un utente di Facebook ha mediamente 190 amici, non è difficile immaginare quanto la rete delle persone fidate da cui prendere consigli potrà estendersi.