Nona città svizzera per popolazione, principale centro urbano cantonale e della Svizzera italiana, Lugano si estende dalle pendici del San Salvatore al Monte Brè fino alla cima del Gazzirola. La città si caratterizza per essere una località turistica molto frequentata, affermata mondialmente come piazza bancaria internazionale di primo piano, al terzo rango in Svizzera dopo Zurigo e Ginevra. Città suddivisa in 21 quartieri, Lugano e la sua architettura hanno un carattere prettamente lombardo testimoniato per esempio dal palazzo della Curia vescovile della diocesi di Lugano.

Una delle zone più ricercate dai turisti è quella caratterizzata dal lago di Lugano, chiamato anche detto Ceresio, che consiste in un lago prealpino di origine glaciale ramificato lungo il confine italo-svizzero. Oltre alle bellezze naturali, però, la città di Lugano è ricca di meraviglie architettoniche che la rendono un luogo davvero interessante da visitare. Tra le tante spiccano le architetture religiose tra le quali sono da segnalare la Cattedrale di San Lorenzo, la Chiesa di San Rocco e la Chiesa evangelica luterana. Di grande interesse è anche la chiesa di Santa Maria di Loreto, edificio religioso che fonde elementi dell’architettura rinascimentale e di quella barocca e che si trova a Lugano, nel quartiere di Lugano-Loreto.

Altro importante luogo da visitare nella città svizzera è Lugano Centro, un quartiere della città di Lugano, nel Canton Ticino, corrispondente al nucleo storico della città stessa. Proprio qui è possibile visitare numerosi monumenti tra i quali spiccano la cattedrale di San Lorenzo, il convento della Santissima Trinità dei frati Minori Cappuccini, la biblioteca conventuale dei cappuccini, la chiesa conventuale della Santissima Trinità, la chiesa di Santa Maria Immacolata, l’antico convento di Santa Margherita delle monache agostiniane, il monastero delle Cappuccine di san Giuseppe, la chiesa di Sant’Antonio abate e quella di San Carlo Borromeo, la già citata chiesa di San Rocco e alcuni palazzi tra cui l’ex Palazzo Riva, il Palazzo civico e il Palazzo Ransila.

I parchi di Lugano

Una sezione a parte è importante dedicarla ai tanti parchi presenti nella città di Lugano. Primo tra tutti è il Parco Ciani, vasto parco con una flora primaverile ed estiva e numerosi alberi tra cui alcuni molto rari. Il parco circonda l’omonima Villa Ciani, ora Museo di Belle Arti, una delle più belle residenze ticinesi ottocentesche eretta per Giacomo Ciani e Filippo Ciani dall’architetto Luigi Clerichetti. Altro importante luogo di Lugano è il Parco Tassino, situato in prossimità della stazione ferroviaria in posizione panoramica dalla quale si può godere una vista sul lago di Lugano. Nel punto più alto c’è la Torre Enderlin, dipinta di rosa. Grazie alla posizione, vi crescono piante come magnolie e rose a cespuglio, e vi è anche una colonia di daini e mufloni. Da segnalare è anche un parco situato nel quartiere di Castagnola e che si adagia sui pendii del Monte Brè come una terrazza panoramica in posizione privilegiata e può essere raggiunto partendo da Cassarate. Si tratta del Parco San Michele caratterizzato da romantici sentieri coperti di fronde di palme e da cipressi, fontane e sculture di pietra grigia che conducono nel cuore di una flora tipicamente meridionale.