La Toscana è una delle terre italiane in cui si coltiva il vino migliore. Il Chianti che qui viene prodotto è famoso in tutto il mondo, tanto che questa zona è diventata famosa a livello internazionale con il nome di Chiantishire.

Ma qui non c’è solo vino, ci sono anche una natura spettacolare, dei paesaggi incantevoli e una lunga storia e tradizione tutta da scoprire.

E quale potrebbe essere il modo migliore per conoscere il Chiantishire se non in sella ad una bicicletta? E’ ciò che propongono l’enologo Carlo Travagli e il biker Luca Casini che hanno studiato dei percorsi da fare in bicicletta attraverso le colline toscane, i loro vigneti e le strade storiche, come la via Francigena.

I prossimi appuntamenti organizzati da Tuscany Wine & Bike sono dal primo al 3 ottobre e dal 5 al 7 novembre, i tour che inaugurano la stagione autunale e che porteranno gli ospiti tra le località di Cerreto Guidi e San Gimignano.

Località che non solo sono importanti per la scoperta della tradizione vinicola di questa regione, che i partecipanti potranno scoprire anche grazie alle lezioni di assaggio tenute da Carlo Travagli, e alle visite guidate alle aziende, ma sarà dato un particolare rilievo anche alla storia di questi luoghi con l’esperto biker Laca Casini che vi accompagnerà alla scoperta dei borghi storici, nelle pievi, nei castelli e nelle città d’arte.