Formentera è una bellissima isola spagnola, una delle quattro isole più importanti che compongono l’arcipelago delle Baleari, e che assieme ad Ibiza forma una delle Isole Pitiuse. Per noi italiani, quando viene il periodo estivo, è possibile anche passare dei bellissimi week end anche fino a quest’isola, in quanto a differenza di qualche anno fa, quando si potevano prenotare delle vacanza settimanali, adesso anche forse per combattere la crisi, è possibile soggiornarci anche un semplice week end.
Quest’isola si caratterizzata per avere una vegetazione mediterranea, ed è stata sfruttata dai Romani come granaio e deposito di frumento, e è da proprio da qui che deriva il nome di Formentera. La popolazione dell’isola è di circa diecimila abitanti, che sono sparsi tra sei centri dell’isola come il capoluogo comunale Sant Francesc Xavier, La Savina, dove si trova il porto, Es Pujols, che è considerata il principale centro turistico e Sant Ferran de ses Roques, Es Calò de Sant Augustì e El Pilar de La Mola. La popolazione è di diecimila abitanti, ma che durante l’estate aumentano in modo vertiginoso, visto che Formentera è una delle mete turistiche più visitate d’Europa, soprattutto per le sue bellissime spiagge, e anche per la sua natura incontaminata, e per la sua macchia mediterranea.

Formentera è molto visitata oltre per le sue bellissime spiagge, anche essere molto vicina ad Ibiza con la quale è collegata con frequenti traghetti. Il turismo di quest’isole soprattutto per i mesi estivi di luglio ed agosto, è molto giovane, fatto molto da turisti italiani, che hanno lanciato la moda degli aperitivi in riva al mare, con musica fino a tarda ora. Ci sono infatti tantissimi chioschi chiamati chiringuiti in spagnolo, che diventano praticametne delle discoteche.
Formentera è anche un luogo molto amato dai naturisti che frequentano molto spiagge dell’isola, come Migjorn, Llevant, Espalmador, Platja de Tramuntana, Platja de Sa Roqueta, e tante altre. Le spiagge comunque più belle e più frequentate dai turisti sono La spiagga di Ses Illetes, che si trova nel punto più al nord dell’isola. La particolarità di questa spiaggia è quella che in alcuni punti è in pratica una striscia di sabbia di pochi metri, con il mare è da entrambi i lati, e dove da una parte il mare può essere calmo e dall’altra mosso; per raggiungerla si può arrivare a piedi o anche in bicicletta. Questa zona tra l’altra e dove si possono praticare la maggior parte degli sport acquatici e dove ci sono anche dei ristoranti, dei cheringuiti, amache, ed ombrelloni per i turisti. La spiaggia del Migjorn, è una delle più grandi dell’isola ma anche una delle spiagge meno frequentate; Cala Sahona, è una piccola spiaggia, ma è anche una delle più belle. Qui ci sono tanti ristoranti e chioschi, da dove si vede anche vicina Ibiza. La spiaggia di Espalmador, è molto bella ma si raggiunge solo in barca o a nuoto. La spiaggia più conosciuta di Formentera è la spiaggia di S’Alga, che è considerata un vero e proprio porto naturale.

A parte le spiagge ci si diverte molto anche nei centri abitati; Il luogo principale di Formentera è San Francesc Xavier , dove la sua vita di ogni giorno si svolge per lo più intorno alla piazzetta, che viene dominata dalla Chiesa del XVIII secolo. Anche Es Pujols è uno dei luoghi più frequentati e più animati di tutta l’isola.

Per arrivare a Formentera dall’Italia, si parte con dei voli diretti, ma il più delle volte si parte facendo facendo scalo a Madrid con l’iberia fino ad Ibiza, e da qui si prende un traghetto che in pochi minuti arriverà a Formentera.