Monastir è una città tunisina, che si trova sulla estremità a sud del Golfo di Hammamet, a più o meno 150 km a sud di Tunisi. L’economia di questa città si basa sul turismo, e per questa Monastir dispone di molto strutture alberghiere, e nella zona di Skanes, a nord della città, ci sono anche tanti alberghi e villaggi. Oltre al turismo va molto bene anche il settore tessile, specialmente quello della lana, la produzione di sale, e dell’ olio d’oliva. E’ anche una città con un imporante Università, aperta da qualche anno, con 5 Facoltà.

Cosa vedere a Monastir?

Ci sono tante cose che si pososno vedere in qeusta città; le attrazioni principali sono Il Ribat di Harthema una delle prime cose da vedere; si tratta di una costruzione risalente al 796; molto bella è anche la Medina, una zona molto visitata dai turisti, dove si può fare anche shopping; e da non mancare è la visita la Museo Islamico; al suo interno si possono ammirare collezioni di monete del X secolo, con iscrizioni coraniche antiche , diversi oggetti in bronzo, ed antiche ceramiche; immancabili sono anche le Le Moschee. Fra le tante si può visitare quella di Bourguiba che è stata costruita nel 1963; molto bello da visitare è anche il mausoleo di Bourguiba costruito a nel 1963.

La cucina di Monastir, è una cucina molto diversificata sia nei sapori e negli odori. Si mangiano molti piatti particolarmente saporiti, grazie alle tante spezie, usate per condire tutti gli alimenti. Un piatto tipico conosciuto in tutto il mondo è il couscous, che viene accompagnato da carne o pesce.
Le strade di questa città sono in ottime condizioni, ci si può muovere in macchina o in pullman. Ci sono anche diversi taxi che non costano neanche tanto.

A Monastir fa caldo tutto l’anno. Soprattutto l’estate è molto calda, e per chi vuole sfruttare la stagione balneare si può visitare la città anche d’estate. Da marzo a giugno fa un po’ meno caldo, e si può visitare con calma la città,

La vita notturna è vivace, anche se le principali attrazioni sono organizzate all’interno dei vari villaggi turistici, e alberghi.

Per arrivare a Monastir, si utilizzano diversi voli charter diretti, che partono da Roma o Milano. Coni voli di linea si fa scalo a Tunisi, e da qui prende un pullman.