New Orleans è una città statunitense, la principale dello stato della Louisiana e capoluogo della contea di Orleans; è un importante città dal punto di vista industriale , anche grazie al suo importante porto, ed è una città con una profonda cultura musicale. La città sorge vicino al Mississippi, uno dei più importanti fiumi americani, e si trova a circa 165 chilometri dal Golfo del Messico. La sua popolazione è di circa 1.100.000 abitanti; è stata nel 1718 dalla Compagnia del Mississippi.

Cosa vedere a New Orleans? Ci sono diverse cose interessanti da visitare; una delle zone più importanti e più visitate turisticamente parlando, è il quartiere francese, il più antico della città. Nelle vicinanza c’è l’importante quartiere degli affari, soprannominato city, dove sono ubicati anche i più importanti musei e gallerie d’arte fra le più importanti della città. Ci sono anche grandi impianti e strutture sportive

Questa è anche una città dove si mangia particolarmente bene; si mangia anche una cucina di origine creola, con tanti piatti della cucina francese; uno dei piatti tipici è il jambalaya, che si tratta di un piatto di pesce, soprattutto fatto con i crostacei, che viene spesso accompagnato da verdure, il tutto molto assomigliante alla paella spagnola. Molto buono è anche l’etouffe, un piatto di riso e gamberi. Molto buoni sono anche i vini, di tipo francese.

La città dispone di un servizio di trasporto pubblico molto efficiente; ci si muove in macchina che si può anche noleggiare.
Il clima di questa città è influenzata dalla vicinanza al Golfo del Messico; il clima è caldo praticamente tutto l’anno caldo, anche se è molto umido. I mesi migliori per visitare la città, sono i mesi che vanno da febbraio ad aprile.

New Orleans offre una vita notturna molto piacevole; ci sono diversi locali dove si suona musica dal vivo, ed è una città dove si tengono anche molti concerti, e spettacoli musicali; una delle manifestazioni musicali ma non solo, più importanti della città, è il Mardi Gras, ovvero il carnevale della città, dove sfilano carri e si suona tanta musica.

Per arrivare in città, si atterra all’ Aeroporto Internazionale Louis Armstrong, e dall’Italia partono anche voli dirette da Milano e Roma.