Le Bahamas sono un posto incantevole, uno stato insulare, ovvero un arcipelago di più di 700 isole, vicino alla  Florida, a nord rispetto a Cuba e del resto dei Caraibi; le Bahamas  sono state scoperte da Cristoforo Colombo durante il primo viaggio  della corona spagnola, ma  furono più avanti occupate  dagli inglesi nel XVII secolo, ottenendo  l’indipendenza nel 1973. L’isola più grande dell’arcipelago è l’isola di Andros, che si trova a nord-ovest dell’arcipelago, molto vicino alla Florida. La capitale delle Bahamas è Nassau.

Le Bahamas presentano diverse cose da vedere, soprattutto di carattere naturale, ed una dei suoi posti più visitate è Nassau, la capitale di questo stato ubicato sull’isola di New Providence. Vale la pena di visitarla, essendo molto bella, anche da girare semplicemente a piedi. La zona più conosciuta è Bay Street, e la zona di Old Town, che rappresenta   la parte più antica di Nassau. Da visitare anche  Fort Fincastle, posto su un altura dalla quale si domina tutta la città con i suoi caratteristici cannoni. Anche dal punto di vista dell’arte Nassau presenta delle cose interessanti, come per esempio la  National Art Gallery, con importanti opere di artisti del posto dall’epoca precoloniale a oggi. Altro museo interessante è il Pirates Museum. Molto bello è  l’Ardastra Garden & Conservation Center è un bellissimo  giardino tropicale, con   tante  specie di uccelli, mammiferi e rettili. La vera  attrazione della Bahamas rimane comunque il suo mare, le sue bellissime spiagge, le sue palme e i bellissi scenari naturali. Una delle spiagge più conosciute, rimane la Cable Beach, dove sorgono tutte le principali strutture turistiche ed alberghiere.

Come da tradizione di isola caraibica, si mangia molto bene, soprattutto pesce e delle buonissima frutta. Uno dei piatti di pesce più buoni sono i gamberoni ripieni con  peperoni, una favolosa carne d’aragosta e granchio. Sono anche dei piatti molto saporiti in quanto si utilizzano anche diverse spezie, e si usa molto il succo di limone. Altro piatto tipico è il conch,  un mollusco molto grande, che viene servito fritto con succo di lime e spezie. Nelle isole principali ed a Nassau, sono presenti anche molti  ristoranti dove si mangia cucina internazionale.

Il clima delle Bahamas, è di  tipo temperato. Da sconsigliare il periodo che va da maggio ad ottobre, che corrisponde con la stagione più umida, anche se fa sempre caldo.  Il periodo che va da giugno e novembre corrisponde con l’arrivo, a volte, dei cicloni tropicali. Andando  più a nord, il clima è più fresco, mentre  le isole a sud sono molto calde in estate . Il periodo migliore per visitare queste bellissime isole, va da dicembre ad aprile.

Le isole si girano molto bene, con diversi mezzi. L’arcipelago è anche collegato molto bene, con diversi aeroporti del Nord America, come  con la Florida da  Miami,   Ft Lauderdale, od Orlando. Il mezzo migliore per girare l’isola è comunque noleggiare un automobile, o in alternativa moto e biciclette.

Anche la vita notturna delle Bahamas è piacevole; ci sono tanti locali e ristoranti soprattutto a Nassau. Molte delle attrazioni notturne, sono organizzate dagli alberghi, che  organizzano molti intrattenimenti per gli ospiti.

Per arrivare alle Bahamas si può prendere anche la Volo British Airways , con scalo a Londra. Il volo dura circa 9 ore.