Ci sono mode che difficilmente risultano ragionevoli e alle quali cercare una spiegazione è pressoché inutile, è il caso del trend che vuole viaggi organizzati per…gli orsacchiotti!

Il trend prende spunto da “Il favoloso mondo di Amélie” e dalla trovata del rapimento del nano da giardino: più che un sequestro, fu una liberazione, perchè il nanetto incominciò a viaggiare e a spedire Polaroid che lo ritraggono davanti ai monumenti parigini.

Da lì il giovane ceco Daniel Bacho decise di aprire un’agenzia viaggi davvero bizzarra: la Barcelona Toy Travel, specializzata in vacanze organizzate per amici pelosi.

Ora i Toys potranno finalmente godesi una bella vacanza, visitando Barcellona.

L’impresa costa tra i 50 e i 100 euro a seconda della distanza e il fortunato peluche sarà accompagnato in un tour cittadino di sei giorni, con tanto di fotografie davanti ai monumenti più belli, gita nel parco dei divertimenti di Tibidabo e capatina al museo del Futbol Club Barcelona.

Non solo: il nostro peluche infatti degustare i cibi tipici nei ristoranti più in di Barcellona, così come avrà modo di trascorrere una giornata in spiaggia, a sorseggiare drink e a prendere il sole.

Il padroncino rimasto a casa potrà seguire tutti gli spostamenti attraverso la pagina facebook dedicata.

Che dire, in tempi in cui ancora sono molto diffusi gli abbandoni dei cani, quelli veri in carne ed ossa, la questione è abbastanza imbarazzante!