Le mode del’estate 2011? Ci fanno fare un tuffo negli anni ottanta, almeno alcune di queste, dal momento che tra le preferenze degli italiani quest’anno c’è la crociera stile “Love Boat”.

Secondo una elaborazione di Crocierissime.it, sito del gruppo Bravofly dedicato interamente alle crociere, le prenotazioni dei viaggi in crociera nell’estate 2011 sono aumentati del 112% rispetto allo scorso anno. E la vera novità è che tra i turisti da crociera sono tantissimi i giovani e single.

La durata del viaggio in nave è per la maggiore dei casi di una settimana per la precisione scelgono questa modalità l’84% degli intervistati.

Molti di meno coloro che preferiscono una crociera breve di 5 giorni o meno, che rappresentano solo il 7%, mentre ben il 17% delle prenotazioni è per una crociera di più di 7 giorni.

E per quanto riguarda i costi il fatto che sono aumentati, è solo un’apparenza. Lo scorso anno chi prenotava una crociera estiva spendeva in media 801 euro a passeggero, nel 2011 il prezzo sale a 878 euro a testa.

Un aumento medio strettamente legato all’aumento della durata media del viaggio: lo scorso anno le crociere duravano tendenzialmente meno giorni mentre nel 2011 si scelgono crociere di più di sette giorni e quindi aumenta anche il prezzo medio del soggiorno.

Per conoscere le offerte online relative al soggiorno in crociera è possibile ora consultare il sito Tripcruises, il nuovo indirizzo web di crociere di Viajes El Corte Inglés, in cui i clienti possono verificare la disponibilità, richiedere un preventivo e prenotare online le crociere offerte dalle compagnie di navigazione più importanti del mondo.