Oramai le vacanze sono diventate solo un pallido ricordo, bisogna riprendere i ritmi e la quotidianità e buttare giù quei chiletti che si sono accumulati nel corso dei giorni di ferie.

In vacanza, giustamente, non si fa attenzione a ciò che si mangia e al rientro potrebbe rendersi utile una dieta depurativa. Aiutiamoci con la frutta e verdura di stagione, che sono in questi giorni ancora di caldo possono rimanere sulla nostra tavola.

Quello che è importante fare e seguire un’alimentazione regolare e sana, eliminando i continui spuntini e gelati che ci hanno fatto compagnia durante le vacanze.

Iniziamo quindi con la prima colazione, che non va mai saltata per evitare di arrivare a fine giornata ancora più affamati. Prepariamoci una tazza di latte e caffè accompagnato da fette biscottate e un leggero strato di marmellata oppure da cereali. Magari potete integrare il tutto con un buon frutto.

A pranzo preparatevi un piatto di pasta leggero, con un semplice condimento a base di pomodoro e basilico e un cucchiaino di olio di oliva. Spazio altrimenti alle verdure, soprattutto se prediligerete una bella insalata a foglia larga.

A cena possiamo mangiare delle proteine, carne o pesce, preferibilmente alla piastra in modo da non aggiungere altri grassi dovuti ai condimenti. Possiamo poi accompagnare il tutto con altre verdure crude o cotte.

Fa ancora caldo ma è consigliabile prendere l’abitudine di bere, prima di andare a dormire,  una tisana al finocchio che abbina azioni depurative e rinfrescanti.