Serengeti: un nome che evoca profumi e colori lontani dalla vita frenetica delle città. Il parco nazionale più famoso della Tanzania vi aspetta con quella sensazione ancestrale di “tornare a casa” che prende chiunque si avventuri in un viaggio in questa bellissima terra. Quasi due milioni fra zebre e gnu si spostano ogni anno percorrendo circa 800 chilometri alla ricerca di erba fresca e di un’area sicura e fertile in cui dare alla luce i propri piccoli.

Per tutto il periodo invernale, da Dicembre a Marzo, Il cratere del Ngorongoro e il Serengeti meridionale sono popolati di zebre, gnu ed elefanti che attendono di svezzare i loro cuccioli per poi intraprendere la lunga migrazione annuale. E dove si spostano gli erbivori alla ricerca di erba fresca, là arrivano anche leoni, leopardi, ghepardi, iene, sciacalli e avvoltoi. Un’ esperienza da non perdere.

Tanzania significa anche Zanzibar, isola dai colori vivaci e intensi, che sprigiona i profumi di un oriente misterioso, dalle candide spiagge incontaminate sulle quali assaporare momenti di assoluto relax e tranquillità, coccolati dai servizi ineguagliabili offerti dai numerosi resort presenti sull’isola.

Sulla via del ritorno Oman Air offre la possibilità di uno stop-over a Muscat senza costi aggiuntivi sulla tariffa aerea, per sottolineare la stretta relazione storica e culturale fra l’Oman e Zanzibar di cui il Forte Arabo risalente al 17° secolo, costruito dagli omaniti per difendere le coste dell’isola, è testimonianza.
Muscat vi attende con le sue bellezze, la sua storia e la sua ricca cultura per offrivi quell’ineguagliabile ospitalità per cui è meritatamente famosa.

Tutto questo è a portata di mano grazie a Oman Air che, con i suoi quattro voli diretti settimanali da Milano Malpensa a Muscat vi porta poi a Zanzibar e Dar Es Salaam con comodi collegamenti.

Tariffe di andata e ritorno in economy a partire da € 692,11 per Zanzibar e € 680,11 per Dar Es Salaam, comprensive di spese e tasse aeroportuali, acquistabili online su www.omanair.com.