Non sempre le vacanze caotiche, organizzate in luoghi molto frequentati e dove la movida la fa da padrona sono adatte a tutti. Per molti turisti, infatti, viaggiare è un modo per fuggire dalla realtà e rilassarsi in un ambiente il più diverso possibile da quello che ci circonda ogni giorno. Questo vale in particolare nel periodo che segue le feste natalizie, dove il rientro in ufficio o dietro ai banchi di scuola ha già riportato chiunque alla triste quotidianità di sempre.

Secondo un recente sondaggio condotto dalla celebre piattaforma Booking.com, realizzato su un campione di 18 paesi, godersi il relax è uno dei motivi principali per la scelta di una vacanza. Il 78% dei 36.000 partecipanti ha infatti dichiarato che viaggiare per trovare un posto dove rilassarsi è una priorità. Secondo il sito, quindi, per chi ha voglia di evadere da tutto, andare lontano è l’idea più azzeccata e per aiutare tutti i suoi utenti ha fornito una lista di alcuni dei posti più remoti e spettacolari al mondo, perfetti per una vacanza da “fuggitivi”, ma pur sempre con tante cose da fare.

Il primo luogo è Little Palm Island. Una vacanza sull’isola tropicale di Little Palm Island, proprio di fronte alla Florida, vi trasporterà in un’altra dimensione. Cosa c’è di meglio che passare le giornate nuotando in acque cristalline, prima di buttarsi in spiaggia a leggere un libro, o guardare il tramonto dalla vostra veranda privata? Il relax totale è assicurato. Secondo in classifica, invece, troviamo Lyngen Lodge: sulla sponda dello spettacolare fiordo di Lyngen in Norvegia, il Lyngen Lodge si trova in una posizione super isolata sulle montagne di Lyngen, a 300 chilometri a nord del circolo polare artico. Questo lodge rustico in legno di pino norvegese ha un tetto di erba, che aiuta a isolarsi dall’esterno e a godersi il calduccio e l’atmosfera invitante del vostro alloggio.

La classifica prosegue con lo Juma Amazon Lodge, nascosto nella foresta amazzonica. Lo Juma Lodge è una visione piuttosto surreale. I bungalow sono arredati con semplicità, si sposano perfettamente con il panorama che li circonda, e godono di una vista sull’intricata vegetazione o sul tranquillo Lago di Juma. Completamente isolata e remota, questa struttura è il posto ideale per rilassarsi e abbandonarsi ai suoni naturali della giungla, lasciandosi cullare dal dondolio di un’amaca sul balcone del vostro alloggio. Segue poi l’Hotel Budir, da cui potrete raggiungere il vulcano di Snæfellsjökull in 20 minuti, o immergervi nella natura con un’escursione sui ghiacciai, un’uscita in barca per avvistare le balene o persino un’escursione panoramica in elicottero. Questo pittoresco hotel si trova a 23 km a est del Parco Nazionale di Snæfellsnes. E per concludere in bellezza ecco il Bushmans Kloof Wilderness Reserve & Wellness Retreat: la posizione del Bushmans Kloof ai piedi delle Cederberg Mountains lo rende una vera e propria oasi nel cuore del bush sudafricano. La vista sulle distese aperte e selvagge che lo circondano è impareggiabile. Nella zona potrete esplorare oltre 130 antichi siti con pitture rupestri e praticare sport all’aria aperta per ristabilire il contatto con la natura e rigenerare mente, corpo e spirito. Il sentiero Crystal Pools Trail è perfetto per godere appieno della bellezza della natura, alla scoperta di imponenti formazioni rocciose e cascate, prima di un po’ di sano relax nella spa della struttura.