Alle volte si viaggia lontano dal proprio paese alla ricerca di un magia esotica, senza considerare che di posti da favola l’Italia è piena.

Pensiamo solo alla bellissima capitale, l’eterna Roma che oltre alle rovine sparse per la città e agli storici palazzi e monumenti offre l’opportunità di un week end all’insegna delle ville più famose che si trovano nel cuore della città.

Pensiamo a  villa Adriana, voluta dall’imperatore Adriano fra il 11 e il 134 a.c., un vasto edifico composto di diversi ambienti. Le terme (piccole e grandi), la biblioteca, il canopo, vari templi e poi il Teatro Marittimo in cui un piccolo canale circonda un’isoletta sulla quale sorgono i resti di un piccolo palazzo.

Roma oltre alle ville è provvista di ogni tipo di occasione – forse le più interessanti al mondo – per condurre un viaggio culturale, basti pensare alla magnificenza dei Musei Vaticani. Se avete intenzione di vederli sarà bene che prenotiate i biglietti dal momento che la fila è sempre molto lunga: sia d’estate che d’inverno Roma è affollata di turisti.

All’interno dei locali è possibile visitare unì’infinità di bellezze: dal museo Egizio, a quello Etrusco fino alle stanze di Raffaello, le sale della Carte geografiche e la Cappella Sistina.

Unica raccomandazione. Se avete intenzione di visitare la Villa D’Este allora è strettamente consigliato farlo di notte. Le atmosfere sono davvero magiche e il momento del tramonto è l’ideale.