La Festa della Donna è ormai alle porte. L’8 marzo è il giorno simbolo delle conquiste sociali delle donne, di tutte le battaglie e le sofferenze che hanno dovuto sopportare e affrontare per poter arrivare ad ottenere i diritti che meritavano. Per celebrare così questa festa, senza sminuirla e senza dimenticarne le origini, ci sono diversi modi per trascorrere questa giornata. Ecco qualche spunto e idea su cosa fare con le vostre amiche l’8 marzo.

8 marzo: le idee per celebrare la Festa della Donna

  • Un giorno alla spa: se avete a disposizione solo un giorno o mezza giornata perchè gli impegni di lavoro o di casa sono troppo pressanti, la soluzione giusta per rilassarvi e celebrare l’8 marzo è quella di concedervi un paio d’ore in una spa o in un centro benessere. Ce ne sono in tutta Italia, quindi non siete costrette a percorrere troppi chilometri per trovare quella che più vi aggrada. Un massaggio, un po’ di tempo solo per voi, questo potrebbe essere il regalo ideale da farvi.
  • Una giornata al museo: il Ministero dei Beni e delle Attività culturali ha deciso di regalare un ingresso nei musei italiani a tutte le donne nella giornata dell’8 marzo. Le strutture che hanno aderito all’iniziativa hanno anche ideato dei percorsi guidati e dei tour creati ad hoc che, come filo conduttore, hanno proprio quello della donna. Potrete così scegliere tra le tante opzioni per ripercorrere, passo dopo passo, le vite di tutte quelle donne che hanno contribuito a conquistare i diritti che si hanno oggi.
  • Un weekend in una capitale europea: se avete a disposizione qualche giorno potete decidere di andare a visitare una capitale europea. Berlino, Londra, Parigi…sono tutte città poliedriche, piene di attività da poter fare e stimoli per il cuore e la mente. Un break dalla solita routine quotidiana insomma che vi porta alla riscoperta di voi stesse. Potete decidere di partire con le amiche, oppure in solitaria per poter realizzare ogni vostra esigenza o desiderio senza dover rendere conto a nessuno.
  • Shopping: forse non è il modo più culturalmente elevato di festeggiare, ma in occasione della Festa della Donna ci sono tante offerte e sconti che, soprattutto le grandi catene, mettono a disposizione di tutte le donne. Al mero giro peri centri commerciali potete aggiungere anche un paio di giorni fuori porta, se potete prendere ferie, perchè le capitali della moda come Milano, Londra o New York si stanno già preparando ai saldi estivi e se volete essere le più fashion un giro nei negozi di queste città potrebbe essere ciò che stavate cercando.
  • Una gita in montagna: le donne sono forti, piene di risorse e sorprendenti. Ecco perchè, un modo alternativo di celebrare l’otto marzo potrebbe essere quello di concedersi una passeggiata nella natura. Riscoprire se stesse, la propria forza interiore e anche la voglia di superare i propri limiti è una prova di coraggio forse, ma anche il modo più “grintoso” per celebrare la Festa della Donna