Attenzione: i viaggi fai da te non sono proprio adatti a tutti. Richiedono infatti spirito di adattamento,e tutta una serie di risorse personali molto importanti.

Che si decida di partire da soli oppure in compagnia vediamo quali sono le prerogative indispensabili.

La conoscenza anche se minima della lingua inglese

Buone tecniche di mimo qualora la lingua inglese non sia il nostro forte. E’ infatti molto importanti riuscire a farsi comprendere

Senso dell’orientamento e abilità nel saper leggere le mappe e le cartine

Indipendenza economica, con tutto ciò che occorre: bancomat, contanti, carta di credito per le spese improvvise che vanno sempre valutate

Capacità di improvvisazione per togliersi da situazioni spiacevoli, scomode o addirittura pericolose

Facilità nei rapporti interpersonali e capacità di sorridere e trasmettere sensazioni positive a chi si incontra

Prima di partire è necessario raccogliere tutte le informazioni utili riguardo il posto che siamo intenzionati a visitare: i documenti richiesti, le pratiche doganali, le normative sui viaggi aerei e soprattutto le eventuali vaccinazioni.

Se siete tipi che se la cavano bene sappiate che in comitiva c’è sempre il carattere ‘più debole’ del quale ci si dovrà prendere cura.

Il principio fondamentale della vacanza fai da te all’avventura è infatti ‘tutti a casa sani e salvi’, e questo deve avere priorità assoluta.