Se, per ottimizzare il vostro inglese avete in programma di fare alcuni viaggi nei paesi in cui si parla la lingua divenuta oramai universale, e al contempo desiderate rilassarvi in un luogo adatto alla villeggiatura, il consiglio più vivo che si può offrire ad un cittadino europeo è quello di unire, anche nella stagione invernale, l’utile al dilettevole, scegliendo come prima destinazione del vostro programma di viaggi l’isola di Malta.

Il clima temperato, infatti, consente al turista di realizzare un piacevole tour anche nella stagione fredda, che non si presenta eccessivamente piovosa.

Malta fa parte di un arcipelago insieme alle isole minori Gozo e Comino, ed è situata nel cuore del mar Mediterraneo, tra il territorio siciliano e quello tunisino.

Per la sua peculiare esposizione geografica, è stata nei secoli crocevia culturale tra popoli diversi.

Persone che provenivano dal Medioriente, dai Paesi della costa nord dell’Africa e quelli originari dei vari Pesi europei, tra cui certamente l’Italia, si sono incontrati in questo grande porto mercantile che oggi presenta molteplici aspetti e risorse commerciali ed economiche tra le quali emerge in maniera significativa il settore del turismo.

Sulle tre isole principale vivono circa quattrocentomila residenti, e la sua capitale è La Valletta.