Quando si tratta di partire in viaggio con i bambini, occorrerà optare a livello precauzionale per una struttura alberghiera adatta alle esigenze dei più piccoli oppure preparare la camera prenotata affinché sia più agevole per i vostri figli e dotata di un grado sufficiente di sicurezza.

Fuori dal proprio spazio domestico, infatti, un bambino sarà facilmente incuriosito da tutto ciò che rappresenta una rottura con la routine degli oggetti da maneggiare a disposizione.

Potete perciò assicurarvi innanzitutto che la mobilia non sia pericolante e, qualora formasse troppi spigoli, potete ricoprirli e nastrarli con della carta.

Evitate di lasciare alla portata dei piccoli cavi elettrici penzolanti nastrandoli in alto e riponete al sicuro ogni piccolo oggetto presente ritenuto rischioso.

Molti hotel, però, dispongono di ambienti adatti ai vostri figli ed offrono, magari con una piccola differenza di prezzo, camere dotate di fasciatoi, seggioloni e passeggini.

Basterà comunicare con l’albergo prima di effettuare la prenotazione.

Alcune strutture noleggiano addirittura biciclette o sono organizzati con miniclub da villaggio turistico.

Molti altri, invece, pur non essendo specializzati o dotati di attrezzatura specifica per l’infanzia – dal passeggino a noleggio alla sala dedicata ai giochi dei più piccoli – dispongono di un parco con altalene e scivoli, ideali per un po’ di relax.