E chi l’avrebbe mai detto. Secondo una recente ricerca condotta da Booking.com, infatti, metà dei viaggiatori – il 56% – che torna dalle vacanze entusiasta della struttura in cui ha soggiornato, decide di fare un restyling della propria casa. Un terzo di loro sostiene di aver trovato l’arredamento interno del proprio alloggio talmente bello da averci trascorso più tempo del previsto mentre il 70% dei viaggiatori sceglie l’alloggio in base al design, quindi allo stile e all’atmosfera, che deve essere diverso rispetto a quello della propria casa.

I viaggiatori desiderano talmente tanto sentirsi ancora in vacanza che un terzo di loro (il 32%) sostiene di voler rinnovare l’arredamento della propria casa perché spera che gli faccia rivivere i bei momenti del viaggio. A 1 viaggiatore su 5 (il 21%) piace poter ricreare l’atmosfera di vacanza nel proprio appartamento. Il 44% degli intervistati, oltre a trarre ispirazione dall’alloggio, prendono spunto dallo stile della destinazione in cui sono stati: tra le “muse ispiratrici” più gettonate ci sono Helsinki (Finlandia), Copenaghen (Danimarca), Eindhoven (Paesi Bassi), Graz (Austria) e Milano (Italia), cioè le 5 destinazioni del mondo più consigliate per il design dai viaggiatori di Booking.com.

Inoltre, per 4 partecipanti su 10 (il 39%) l’arredamento dell’alloggio è un fattore importantissimo: 3 intervistati su 10 (il 29%) hanno detto di aver trascorso nell’alloggio più tempo di quanto avessero programmato, proprio perché ne apprezzavano molto l’arredamento (per i viaggiatori indiani e cinesi questa percentuale è rispettivamente del 60% e del 56%).

Per la stragrande maggioranza dei viaggiatori (il 70%), il fattore più importante nella scelta dell’alloggio in cui trascorrere le proprie vacanze è che abbia un arredamento e uno stile diversi da quelli di casa propria. A due terzi (il 57%) dei partecipanti al sondaggio piace infatti stare in un ambiente completamente diverso per godersi al meglio le proprie vacanze.

“Le esperienze che viviamo in vacanza posso accompagnarci tutta la vita, grazie a un ricordo, all’acquisto di un oggetto o all’ispirazione con cui torniamo a casa. La passione per l’interior design accomuna viaggiatori da tutto il mondo, ed è fantastico tornare a casa con nuove idee ispirate dall’alloggio in cui abbiamo soggiornato in vacanza”, queste le parole di Pepijn Rijvers, Chief Marketing Officer presso Booking.com.