Una delle mete più ambite e forse anche un po’ inflazionate degli ultimi tempi è certamente L’Avana.

Parliamo della capitale dell’isola cubana, mito infrangibile nella storia che attira ogni anno milioni di turisti da tutto il mondo.

A Cuba il panorama è veramente eterogeneo, si passa dalle lussureggianti maestose montagne ricoperte di giungla, al mare color zaffiro.

Il fascino di Cuba è forse dato dall’assenza di cambiamenti, una staticità che è memoria di anni passati, un paese latino che non ha ancora subito (e chissà per quanto resisterà) agli effetti della globalizzazione.

Un luogo fatto di strade polverose e colori ricchi dei mercati. Da visitare sicuramente quello di San Josè, lungo il Malecon.

All’interno del mercato oltre a banchi e negozi  che vendono artigianato locale, ci sono anche dei ristoranti in cui si può mangiare della gustosa carne alla griglia.  Rappresenta quindi un valido intermezzo durante la visita della città

Se volete vivere davvero la Cuba quella vera allora potrete alloggiare all’interno delle case Particular, sono le abitazioni dei cubani che ai turisti le stanze delle proprie case. Per poterlo fare i proprietari necessitano di una particolare licenza con autorizzazione.

Una sorta di pensione completa dal momento che con un costo aggiuntivo vengono offerti anche i pasti, in tipico stile cubano.