Hanga Roa è la città più importante della sperduta Isola di Pasqua , nota anche come Rapa Nui, nello stato del Cile, nella parte sud-occidentale dell’isola, in pieno oceano pacifico, e per questo è anche una destinazione difficile da raggiungere. E’ una cittadina piccolina con circa 3.700 che sono concentrati quasi tutti in questo paese. Non ci sono tante cose da vedere ad Hanga Roa, dove la zona più conosciuta , che è anche la via principale è Avenida Policarpo Toro, dove sono concentrati alcuni negozi, degli alberghi, e alcuni locali come diversi ristoranti.

Da vedere ad Hanga Roa ma come del resto in tutta l’isola di Pasqua non c’è un granchè; in particolare in questa città si può visitare il museo dell’isola e la sua chiesa cattolica, che oltre fungere per partiche religiose, viene anche utilizzata per altri scopi. L’attrazione comunque principale dell’isola di Pasqua, e non propriamente di questa città, sono i maestosi Moai, famosi in tutto il mondo; ce ne sono più di 600, e sono delle grandi costruzioni in pietra, che rappresentano i capi morti delle diverse tribù, almeno questa dovrebbe essere la spiegazione più plausibile.

In questo luogo piatti principali sono di pesce, con l’aggiunta anche di qualche piatto di carne bovina e suina. Si mangiano anche dei piatti internazionali, in alcuni alberghi.

Hanga Roa ha un clima di tipo subtropicale, dove le temperature raggiungono in media i 20 gradi circa. Il clima è mite tutto l’anno, che permette di visitare l’isola un po’ quando si vuole.

In città ci si sposta in macchina senza problemi.
La vita notturna non è particolarmente movimentata; ci sono degli alberghi che organizzano intrattenimenti per gli ospiti, e delle escursioni per i Moai.

Arrivare in questa città è difficoltoso e il viaggio è molto lungo. La compagnia aerea che opera in questa città è la LAN Chile. I voli partono tutti da Santiago de Chile e il volo è di circa 5 ore. L’aeroporto di Hanga Roa, collega anche Papeete sull’isola di Tahiti.