Il Mozambico si trova nell’Africa Orientale; la sua popolazione è di 18 milioni di abitanti ed è uno stato piuttosto grande con una superficie di 800.000 km2 circa, e la capitale dello stato è Maputo. Il Mozambico è un’ex-colonia portoghese, e come avvenimento storico importante si ricorda la sua indipendenza nel 1975.

E’ un paese molto interessante da visitare, anche e il turismo non è ancora tanto sviluppato. Le attrazioni principali sono di carattere naturale, con bellissimi paesaggi ed una natura incontaminata. Tra le altre cose fanno parte del Mozambico anche gli arcipelaghi di Bazaruto e di Quirimbas che sono dei bellissimi posti da visitare; molto belle sono per esempio le barriere coralline, che sono molto frequentate da diversi sportivi amanti delle immersioni. Le spiagge sono bellissime, e il mare è ancora più bello. Sicuramente il turismo diventerà molto importante nell’economia di questo paese.

Fra le cose da mangiare c’è un ottimo pesce, con buonissimi gamberi e diversi tipi di pesci che si mangiano soprattutto alla griglia; uno dei piatti tipici è il riso alla marinara. Il pesce viene condito molte volte con la salsa matapa, una salsa verde dolce e saporita.

In Mozambico ci si sposta abbastanza bene con una rete stradale, che raggiunge circa 60.000 km, anche se la maggior parte delle strade non sono in ottime condizioni. Ci sono anche circa 3.200 km di ferroviarie, anche se anch’esse non sono delle migliori.
In Mozambico c’è un clima tropicale. In questo paese si presenta la calda corrente del Mozambico, la presenza dei venti degli Alisei di Sud-Est, e il monsone estivo causa di forti piogge. Questi fattori condizionano molto il clima di questo paese. Per visitare il Mozambico è consigliabile andare da aprile ad ottobre.

Per raggiungere il Mozambico si atterra alla capitale Maputo, che vola con un aereo diretto che parte dall’Europa, e più precisamente da Lisbona.